Ricerca e sviluppo

Per la creazione dei nuovi prodotti, il Dipartimento Ricerca e Sviluppo del Gruppo Sofidel si ispira al principio guida Less is more (vedi il paragrafo “La sostenibilità come modello strategico di sviluppo”) e in piena sintonia con lo stesso si è dedicato nel 2018 a una serie di progetti focalizzati su principi di sostenibilità e di circolarità delle risorse.

L’impegno di Sofidel si è concretizzato con il finanziamento di almeno dieci rilevanti progetti riguardanti nuovi materiali per gli imballi, nuovi prodotti, nuove tipologie di confezionamento, nuovi processi cartari, di gestione della ricambistica e di logistica interna del prodotto finito. Sono stati sviluppati, infine, anche nuovi metodi di analisi per una più accurata pianificazione dei progetti. Ognuno di questi è stato impostato e implementato perseguendo obiettivi precisi e mirati al fine di ottenere risultati concreti e soddisfacenti anche attraverso il continuo dialogo con le altre funzioni strategiche.

Vale infatti la pena ricordare che all’interno dell’azienda è stato creato un nuovo processo di lavoro che coinvolge più funzioni e comprende, oltre naturalmente al Dipartimento R&S, anche: Operations, Marketing & Sales, Supply Chain, Engineering e Purchasing.

Collaborazioni con università di livello internazionale e partnership con fornitori fortemente specializzati sono pressoché indispensabili quando si tratta di progettare vere innovazioni di prodotto o di tecnologie e di processi di nuova generazione. Da questa consapevolezza deriva la partecipazione di Sofidel al cluster Tissue Products and Processes con RISE (importante centro di ricerca svedese).

Torna indietro