La tutela della risorsa forestale

Sofidel valuta attentamente i propri approvvigionamenti di materia prima fibrosa e monitora i propri fornitori attraverso un questionario analitico relativo sia alle prestazioni degli stabilimenti produttori di polpa sia alle provenienze del legname utilizzato per l’estrazione della cellulosa.

A tale riguardo Sofidel si è dotata di una specifica policy per la tutela della risorsa forestale, quale principale materia prima di approvvigionamento di Gruppo, che sancisce quanto segue.

Politica di approvvigionamento di materia prima fibrosa

  • Sofidel condanna le pratiche di taglio illegale, la conversione di foreste naturali in piantagioni e si adopera affinché i propri fornitori siano in grado di mostrare la provenienza del legname utilizzato per la produzione della cellulosa.
  • Sofidel si impegna a verificare, per quanto possibile, l’esistenza di conflitti sociali nei luoghi di origine del legname, evitando l’acquisto da tali aree, da zone protette o da organismi che siano stati oggetto di modifiche genetiche.
  • Sofidel crede nei sistemi di gestione sostenibile delle foreste, certificati secondo schemi riconosciuti, credibili e basati sulla verifica di enti terzi indipendenti.
  • Sofidel incoraggia i propri fornitori a certificare la fonte delle proprie risorse forestali e privilegia i fornitori in grado di esibire certificati di buona gestione forestale.

La preponderanza di materia prima costituita da cellulosa vergine, la consapevolezza del ruolo che le foreste ricoprono per la protezione dell’ambiente globale e il mantenimento e l’arricchimento della biodiversità hanno spinto il Gruppo Sofidel ad adottare una precisa politica degli acquisti di materia prima fibrosa.

Nel corso del 2019 Sofidel ha acquistato 1.086.268 tonnellate ADMT (Air Dry Metric Tons) di fibra vergine e ha confermato la serietà dell’impegno per un approvvigionamento di materia prima responsabile avendone acquistato il 100% certificata da terze parti indipendenti con schemi di certificazione forestale. Rimane inoltre il forte orientamento a escludere aree controverse in tema di legalità o sostenibilità, quali il Sud-Est asiatico: la predominanza di materiale di origine europea (46,5%) conferma tale indirizzo.

Anche quest’anno Sofidel ha partecipato al CDP Forests Report: “Deforestation-free supply chains: from commitments to action”. La società ha raggiunto un punteggio pari a B su una scala compresa tra A e F, un risultato che anche quest’anno la posiziona al di sopra della media di settore europea e in linea con il proprio settore di appartenenza.

Ripartizione della materia prima fibrosa vergine e riciclata acquistata

Ripartizione della materia prima fibrosa vergine acquistata dal gruppo sofidel per schema di certificazione forestale

Paesi di provenienza della cellulosa vergine acquistata

Quadro riassuntivo 2019

Torna indietro