Investimenti

Gli investimenti dell’esercizio sono riportati nella tabella che segue.

DESCRIZIONE (valori espressi in migliaia di euro) 2019 2018
Diritti e marchi 1.448 1.361
Immobilizzazioni (immateriali) in corso 138 1.029
Terreni e fabbricati 69.111 52.038
Investimenti immobiliari 60 -
Impianti e macchinari 48.101 111.902
Attrezzature industriali e commerciali 836 555
Altri beni (materiali) 3.236 1.937
Immobilizzazioni (materiali) in corso e acconti 118.254 223.518
TOTALE 241.184 392.340

Gli investimenti dell’esercizio hanno riguardato principalmente la Sofidel America: 

  • Circleville, Ohio, Stati Uniti, la costruzione dell'impianto integrato è stata completata; ospita due macchine di cartiera e varie macchine di converting per la trasformazione di bobine in prodotti finiti. La produzione delle due macchine è iniziata rispettivamente a giugno 2018 e ad Ottobre 2018 e nella prima parte del 2019 gli impianti di cartiera e converting sono stati ultimati; 
  • A Inola, Oklahoma, Stati Uniti, la società ha iniziato la costruzione di un nuovo investimento  "greenfield" per un impianto integrato (cartiera e converting). L'investimento si riferisce all'installazione di due macchine di cartiera per una capacità produttiva complessiva di 120.000 tonnellate all'anno, e di varie linee di converting. I lavori sono partiti nel marzo 2018, durante il 2019 sono stati completati gran parte degli edifici e delle infrastrutture necessarie e sono state anche avviate le prime due linee di converting dal mese di Settembre, la prima macchina di cartiera è stata avviata il 22 gennaio 2010 e la seconda machina e gli altri impianti di converting saranno completati entro il primo semestre 2020.  

In generale, tutti gli altri investimenti realizzati si riferiscono ai continui miglioramenti in tutti i processi produttivi, in linea con le strategie di consolidamento e crescita del gruppo. 

Per approfondimenti sui risultati economici e finanziari, si rimanda al Bilancio Consolidato 2019. 

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio

A Gennaio 2020 è stato raggiunto un accordo con un compratore terzo per la vendita dei Terreni e Fabbricati della società Turca in liquidazione.  

Torna indietro